Diari Personali

Ogni personaggio del gioco può scrivere il proprio diario, puoi leggerlo e conoscere la sua crescita, ma ricordati che ON GAME non puoi sapere cosa ha scritto!

DIARIO PERSONALE DI RAAL TH'VELSHAR

ANNOTAZIONE SCRITTA

LA TERRA DEL PASSATO

28/6/66
Diciotto mesi e due giorni all´Alba

Fa meno caldo in questa notte estiva in una zona rocciosa del continente nord occidentale del pianeta.
Sono qui in compania dei colleghi, ho appena finito di cenare.
scrivo queste righe in attesa che il sonno si faccia sentire, Kurosawa e sua moglie chiaccherano della missione, e io mi accorgo che siamo stati proprio mandati allo sbaraglio.  
Domani ci attendono otto ore di marcia fino alla città del bersaglio.. I Klingon hanno un bel vantaggio

Mi domando però perchè i Klingon abbiano abbandonato la navetta per farsi tutto quel tragitto a piedi, un siluro fotonico dall´orbita sarebbe stata la soluzione più idonea.. diamine ne hanno ben dodici a bordo.
Le scansioni indicano che i sistemi di bordo della navetta nemica sono in stand by, ma è attiva la sicurezza interna.. non vorrei facesse il botto una volta aperta.. ma questa è un area per chi veste di rosso, io la mia parte direi di averla fatta.

Mi diverte il colore roseo artificiale della mia pelle. E´ così.. insolito, anche allo specchio tra un po´ non mi riconoscevo, non fosse stato per le antenne.
Quando sono tornato in camerata a prendere le ultime cose, ero conciato da umano del 21° secolo. In camerata prima si sono fermati a guardarmi come se avessero visto lo spettro di qualche antenato, poi si sono messi a ridere tutti.. 
per la serie "Grazie del vostro supporto morale" Ma anche io mi sentivo veramente assurdo quando mi sono rivisto allo specchio in bagno.
Ho chiesto ad un cadetto di immortalarmi in versione umana .. ecco qui come appaio al mondo :

Link Immagine
(Nota personale: Miseria come sono brutto )

Ma le colleghe sembrano apprezzare... mah, contente loro. 
Il cappello è un problema, le antenne si spostano di continuo e non riesco a tenerle ferme per più di qualche istante, impossibile bloccarle durante i movimenti dei passi.. spero che la cosa passi inosservata quando saremo in città.
Non abbiamo documenti, ne´ forme di valuta. E´ imperativo NON dare nell´occhio.. spero che le letture fatte ieri sera siano sufficienti a permettermi di avere un "botta e risposta" senza creare danni con gli umani dell´epoca. 
Devo ricordarmi le parole e i concetti chiave dei valori di quest´epoca:

"Yhoo"  "Bellazio"  "Bamba o Mamba" ecco qui non ricordo bene " SJW" che sembrano siano i più rinomati, poi "Radical chic" ricordarmi di non pronunciare mai la vocale finale per Signore o Signora in base al "gender" dell´umano che potrebbe offendersi.. ( ecco qui servirebbe una parentesi a parte, avrò calcolato almeno una dozzina di "gender" differenti in questa cultura, ma come fanno ad essercene così tanti per una razza che ha solo due sessi ?!) Un mistero che non voglio conoscere..

Devo ricordarmi che le Femmine sono più importanti dei maschi, perchè sennò apparirei "maschilista" 
Devo ricordarmi che chi ha la pelle scura deve essere trattato con più rispetto di chi ha la pelle rosa.. altrimenti apparirei "razzista" ma così facendo non sarebbe razzista verso quelli con la pelle rosa ?! boh.. valli a capire gli umani...
Devo ricordarmi che il mio pensiero non può differire da quello del mio interlocutore o altrimenti potrebbe offendersi.
Devo ricordarmi che il mio gender è pari a quello degli altri, ma superiore rispetto a quello previsto per il concepimento.. eh anche questa non l´ho capita mica tanto.. Più leggo di questa cultura e meno ci capisco. 
Ho provato a parlare con i colleghi ma sembra che nessuno di loro si sia nemmeno documentato. Facendo di me l´unico con qualche nozione circa il comportamento umano di quest´epoca. 
Ad averlo saputo prima mi sarei risparmiato volentieri il mal di testa di ieri notte... 

Un Andoriano alla guida della socializzazione con gli umani del passato basandosi su nozioni talmente assurde che dubito perfino di averle capite.
Della serie : capire gli umani al tempo attuale non è proprio facile, ma capire quello degli umani di ben quattrocento anni fa.. è da suicidio onirico..

Diamine, vorrei farmi un goccetto prima di andare a letto.. ma sono in missione e quindi niente da fare.


FINE ANNOTAZIONE 



Link Immagine

Raal Th'Velshar

Raal Th'Velshar

Data di nascita: 13/1/2225
Origine: Lor'Tan; Andoria
Assegnazione: USS Genesis
Incarico: