Diari Personali

Ogni personaggio del gioco può scrivere il proprio diario, puoi leggerlo e conoscere la sua crescita, ma ricordati che ON GAME non puoi sapere cosa ha scritto!

DIARIO PERSONALE DI ROY DEMERZEL

Data Stellare 06.05.2268

Prima volta al teletrasporto. Prima volta in missione di sbarco. Prima volta su un altro pianeta! Che giornata!
Di fatto a teletrasportarsi non si prova nulla di particolare, non si sente niente, se non un sorta di spaesamento giunto a destinazione. Però che senso che mi fa, pensare di essere come smembrato e ricomposto altrove. Il pensiero che qualcosa possa andare storto e quindi ritrovarmi metà da una parte e metà dall´altra, un po´ mi inquieta.
Sul pianeta ero di pattuglia con Smith, finché non rileviamo degli allarmi. Su ordine di Smith effettuo un´analisi. Verifico il tricorder e dopo un po´ di tempo riesco ad individuare dieci individui celati tra la vegetazione. Subito dopo sento Smith che mi grida inc***ato di indietreggiare. Eseguo mentre informo il comando.
Ad ogni modo sono stato il primo ad aver individuato chiaramente numero, dimensioni e tipologia degli individui, facendo un´analisi col tricorder. Sono davvero soddisfatto.
Purtroppo poi è arrivato quel rompi p**le di Acker a guastare la festa. Secondo lui sia Gallagher che O´Brien avrebbero dato l´ordine di indietreggiare ed è per questo che forse Smith era indispettito. Io non ho sentito niente! Eppure altre comunicazioni mi sono giunte chiare. Potrebbe essere che gli altoparlanti del casco fossero difettosi e gliel´ho anche detto ad Acker, ma potrebbe anche essere che mi siano sfuggite le comunicazioni in mezzo a quel marasma. E poi non vorrei che venisse punito qualcuno incaricato di controllare il materiale. Mi sa che con molta probabilità mi incasserò l´ennesima cazziata che magari finirà tutto acqua e sapone, ma così salverò quel poveraccio che si è occupato dell´approvvigionamento. Mi secca solo che Acker pensi che io sia un co****ne. Anzi mi manda in bestie. E´ come se volesse trovare in me dei difetti per sentirsi lui migliore. E´ come se volesse sopperire ad un suo qualche complesso di inferiorità sminuendo i cadetti, ma in modo particolare me.
Comunque, mentre appunto il simpaticone mi rovinava la giornata, ho voluto autofesteggiarmi mangiandomi un bel gelato. Piccolo strappo alla regola. Tanto le medicine e gli integratori che mi ha dato Dubois sono fenomenali.
Ho finito il gelato da più di due ore e non ho ancora avvertito nessuno stimolo. 

 Roy Demerzel

 Roy Demerzel

Data di nascita: 28/09/2235
Origine: Londra, Inghilterra
Assegnazione: USS Genesis
Incarico:  

Altri diari